Cisco System

Share
Condividi

Cisco System

 

Il 12 dicembre 2016, Etica Sgr ha votato per la settima volta all’assemblea annuale degli azionisti di Cisco Systems, società americana attiva nel settore tecnologico, sollecitando l’attenzione del management su alcuni aspetti legati alla sostenibilità d’impresa.

Etica Sgr ha espresso voto favorevole su tutti i punti all’ordine del giorno ad eccezione di tre candidati del Consiglio di Amministrazione e della ratifica della Società di revisione contabile. Etica Sgr si è infatti astenuta dalla rielezione di Mrs. Bratz, Mr. Chambers e Mr. West, poiché l’arco temporale in cui risultano in carica, potrebbe minare la reale indipendenza delle loro azioni. Per quanto riguarda gli altri componenti del Consiglio di Amministrazione, non sono state rilevate criticità particolari. Allo stesso modo, l’arco temporale del rapporto di lavoro tra Cisco e Pricewaterhouse Coopers LLP come suo revisore contabile, ha portato Etica Sgr a votare contro la ratifica, poiché questo potrebbe non assicurare un totale e corretto espletamento della sua funzione.

Per quanto riguarda la politica retributiva della Società sia per l’Amministratore delegato che per i Dirigenti con Responsabilità Strategica, Etica Sgr si è astenuta in quanto sono stati individuati alcuni punti di attenzione relativamente alla definizione di limiti massimi, soglie minime e target per i parametri di tutte le componenti della componente variabile dei compensi. Ad oggi, infatti, mancano le informazioni attinenti alla componente Restricted Stock Unit della remunerazione di lungo periodo e manca altresì una completa trasparenza del meccanismo finale che determina il risultato ed il peso (rispetto ai target assegnati, comunicati da Cisco) degli indicatori previsti per la componente Performance Based Restricted Stock Unit. Inoltre, il valore TSR 2016 sembra computato doppiamente sia nel triennio 2014-2016 che in quello 2016-2018. Infine, sono stati valutati negativamente la mancanza di disclosure del rapporto esistente tra il salario del CEO e il salario medio dei dipendenti; l’assenza di parametri ESG nella definizione delle remunerazioni variabili, tolti nel 2016 su volere degli azionisti; e l’assegnazione di RSU, seppur slegate da parametri economici, ai consiglieri indipendenti e non esecutivi.

Infine, Etica Sgr ha votato a favore delle 3 mozioni presentate dagli azionisti. La prima chiedeva una rendicontazione da parte della Società riguardo alle sue politiche di lobby e le relative spese, ed Etica Sgr ha valutato positivamente tale mozione andando nella direzione di aumentare il livello di informazione e trasparenza dell’attività di impresa. Simili considerazioni sono state fatte per la seconda e terza mozione che richiedevano, rispettivamente, una rendicontazione sulla composizione della forza lavoro di Cisco Systems in Terra Santa, con una specifica del numero di dipendenti arabi e non arabi e la formazione, in seno al CdA, di un Comitato per valutare e riferire sulle politiche e criteri che guidano l’operato di Cisco, dei suoi fornitori e partner commerciali negli insediamenti israeliani in Palestina.  Relativamente a quest’ultimo tema, Etica Sgr ha tenuto n considerazione anche il crescente coinvolgimento di Cisco Systems nei territori anche attraverso la catena di fornitura.

I punti all’ordine del giorno (OdG) e il voto di Etica Sgr:

Punti OdG A favore Contro Astensione Rif. Linee Guida Etica Sgr
 1 – Elezione del Consiglio di Amministrazione
1.1. Mrs. Bartz X  1.1-1.2-1.3-1.4
1.2. Mrs. Burns X 1.1-1.2-1.3-1.4
1.3. Mr. Capellas X 1.1-1.2-1.3-1.4
1.4. Mr. Chambers X 1.1-1.2-1.3-1.4
1.5. Mrs. Chang X 1.1-1.2-1.3-1.4
1.6. Mr. Hennessy X 1.1-1.2-1.3-1.4
1.7. Mrs. Johnson X 1.1-1.2-1.3-1.4
1.8. Mr. McGeary X 1.1-1.2-1.3-1.4
1.9. Mr. Robbins X 1.1-1.2-1.3-1.4
1.10. Mr. Sarin X 1.1-1.2-1.3-1.4
1.11. Mr. West  X 1.1-1.2-1.3-1.4
2 – Compenso del CEO e degli altri dirigenti X  1.6
3 – Ratifica della Società di Revisione      X  1.8
Punti all’OdG proposti dagli azionisti
4 – Rendicontazione delle attività di lobby e relativi costi X   –
5 – Rendicontazione dei dipendenti arabi e non utilizzando le qualifiche lavorative EEO-1 X
6 – Istituzione di un Comitato per le operazioni negli insediamenti israeliani X
This entry was posted in Azionariato attivo 2016, Società straniere and tagged , . Bookmark the permalink.