Esame di sostenibilità, i risultati di Etica Azionario

Share
Condividi

Esame di sostenibilità, i risultati di Etica Azionario

 

Morningstar pone sotto la lente i fondi responsabili. Il tempismo è perfetto: in questi giorni molti ragazzi sono alle prese con l’esame di Stato ma… “gli esami non finiscono mai” diceva Eduardo De Filippo. Questo vale per tutti, anche per i fondi di investimento.

Morningstar è l’esaminatore e ha inserito nuovi criteri di analisi della sostenibilità dei fondi.

Morningstar propone 15 nuove metriche

Morningstar

Di questo stiamo parlando. 15 metriche di “product involvement” che hanno l’obiettivo di valutare il coinvolgimento in aree critiche. Vi starete domandando, quali?

Ecco l’elenco: pornografia, alcol, test sugli animali, pellicce e pelli pregiate, valori cattolici, armi di distruzione di massa e leggere, gioco d’azzardo, organismi geneticamente modificati (OGM), industria bellica, nucleare, olio di palma, pesticidi, centrali a carbone, tabacco.

Come per gli esami, anche in questo caso i voti contano. Come funziona quindi?

Il meccanismo è semplice

Per ogni fondo, Morningstar calcola l’esposizione a ciascuna area ritenuta controversa e gli assegna un voto che misura la sostenibilità. Più il fondo è stato “diligente” e ha fatto bene i “compiti” più il punteggio ESG (in inglese Environmental, Social, Governance da cui l’acronimo) di portafoglio sarà elevato.

E il nostro fondo Etica Azionario avrà fatto bene i compiti?

Ebbene sì. Promosso a pieni voti. Etica Azionario che ha ben cinque globi, ossia il massimo voto del Morningstar Sustainability Rating, rispetta pienamente il suo mandato con elevati punteggi dei singoli fattori: ambiente, società e governo societario. E questa per noi è una buona notizia, ottima crediamo per i sottoscrittori del fondo.Rating Etica Azionario

Al seguente link è possibile approfondire come si calcola il product involvement.

This entry was posted in News ed eventi and tagged , , . Bookmark the permalink.