Etica negli investimenti, il nuovo driver della finanza

Share
Condividi

Etica negli investimenti, il nuovo driver della finanza

 

Consapevoli, esigenti e responsabili, sono queste le caratteristiche degli investitori di oggi, destinati a guidare i cambiamenti sociali ed economici di domani. Ci sarà quindi sempre più etica negli investimenti.

A rivelarlo è l’ESG Report 2017 condotto da Natixis Global Asset Management. L’analisi è stata realizzata su 7.100 individui in 22 paesi.

Natixis ha considerato tre tipologie di investitori: decision maker istituzionali, consulenti finanziari, investitori retail e sottoscrittori di piani previdenziali.

Etica negli investimenti, i risultati dell’analisi di Natixis

etica negli investimentiChe cosa è emerso dall’ESG Report 2017? A livello globale la maggior parte degli investitori, ben tre su quattro, ritiene di primaria importanza investire in società attente agli aspetti ambientali, sociali e di governance (ESG, dall’inglese environmental, social and governance). Questo indipendentemente dal genere, dalla generazione e dalla fascia di reddito dell’investitore.

Un pubblico enorme. La ricerca dice, infatti, che un elevato numero di investitori ritiene importante investire in società che presentino le seguenti caratteristiche:

  • trasparenti nel loro impatto ambientale (70%),
  • socialmente responsabili (71%),
  • impegnate nella ricerca medica e nell’educazione (71%).

Inoltre il 78% degli intervistati sottolinea l’importanza di investire in società gestite in modo etico.

Investimenti responsabili: donne e previdenza

Ebbene sì, l’investimento responsabile è rosa. La conferma arriva anche dall’analisi di Natixis: le donne ripongono più attenzione ai fattori ESG (76% contro il 72% degli uomini). Un’ulteriore prova dell’approccio più prudente e sensibile delle donne per quanto concerne la pianificazione finanziaria.

E non finisce qua: la crescente importanza nei confronti delle tematiche ESG potrebbe essere l’elemento chiave per aumentare l’investimento previdenziale di tutte le generazioni di investitori o per cominciare a pianificare per la pensione.

Noi di Etica Sgr non possiamo che essere compiaciuti di queste evidenze. E, ne siamo sicuri, lo sono anche i nostri investitori, che da sempre credono nell’importanza di questi aspetti anche in tema di risparmio.

Per approfondimenti leggi il comunicato stampa della ricerca di Natixis.

This entry was posted in News ed eventi and tagged , , , . Bookmark the permalink.