Futuro sostenibile, un movimento globale. Video intervista a Federica Loconsolo

Share
Condividi

Futuro sostenibile, un movimento globale. Video intervista a Federica Loconsolo

 

La sostenibilità degli investimenti è diventato un tema centrale per il mondo finanziario. Federica Loconsolo, Responsabile Institutional and International Business Development di Etica Sgr ne parla con Marianna Iandolo di FinanciaLounge. Ecco l’intervista integrale.

GUARDA IL VIDEO

I progressi del sistema finanziario per la sostenibilità del Pianeta

I Millennium Development Goals proposti dalle Nazioni Unite nel 2000 ai governi del mondo hanno posto per la prima volta, in modo serio, il problema di un Pianeta più sostenibile. Nel 2015 le Nazioni Unite si sono poste obiettivi ancora più coraggiosi: i 17 Sustainable Development Goals (SDGs), che hanno individuato indicatori precisi e i trend da seguire.

L’accelerazione sui temi di sostenibilità è conseguenza anche delle evidenze di diversi studi pubblicati negli anni, che dimostrano l’esistenza di un serio pericolo climatico. Ad esempio il recentissimo Global Risk Report 2018 del World Economic Forum ha evidenziato come i rischi ambientali negli anni siano andati sempre aumentando risultando molto in alto nella classifica dei rischi con maggiore probabilità e maggiore impatto.

Tutti questi rischi hanno poi, ovviamente, anche un enorme impatto economico-finanziario.

Etica Sgr è molta attenta a questi temi. I titoli azionari e obbligazionari che compongono i nostri fondi sono da sempre selezionati attraverso due diverse analisi. La prima è l’analisi extra-finanziaria, che si pone l’obiettivo di individuare i paesi più virtuosi dal punto di vista socio-ambientale e le aziende più attente alla sostenibilità e al benessere collettivo. Tutti gli emittenti sono analizzati in modo dettagliato e valutati secondo parametri ambientali, sociali e di governance. Solo successivamente avviene l’analisi finanziaria, che si occupa dello stock picking all’interno dell’Universo Investibile individuato precedentemente.

Come rendere questi obiettivi concreti per tutti

L’obiettivo di Cop21 è limitare l’innalzamento della temperatura globale entro due gradi sopra i livelli pre-Rivoluzione Industriale. La Commissione Europea ha nominato un gruppo di esperti per individuare le azioni necessarie per L’Unione Europea. Nasce quindi l’HLEG (High-Level Expert Group) che, per l’intero anno 2017, ha lavorato al fine di stilare una serie di raccomandazioni concrete in tema di sostegno allo sviluppo sostenibile.

Finanza sostenibile

Queste raccomandazioni sono state recepite dall’Action Plan della Commissione Europea, che l’8 marzo 2018 ha pubblicato 10 iniziative molto stringenti per sostenere la crescita sostenibile dell’economia europea. Per prima cosa è stata individuata la necessità di avere una tassonomia comune, ovvero di lavorare alla stesura di definizioni accettate da tutti a livello europeo di ciò che significhi sostenibilità e di ciò che significhi attenzione alle variabili ambientali.

Un’altra importante novità è il fatto che il settore finanziario sia stato sollecitato, direttamente ed esplicitamente. Si stima che per raggiungere gli obiettivi fissati da COP21, il settore privato debba sostenere investimenti estremamente ingenti, con somme che vanno da 180 fino a 270 miliardi di euro all’anno. Perché il settore finanziario? Sicuramente perché è uno dei principali settori privati e, per la sua natura di sostegno e indirizzo allo sviluppo delle attività del settore privato, ha un ruolo fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi.

Futuro sostenibile: cosa fa Etica Sgr?

Crediamo che per Etica Sgr le opportunità siano immense. Nati nel 2000, proponiamo questi temi da sempre. Oggi che la Commissione Europea e l’Action Plan danno all’intero sistema una benedizione politica sulla responsabilità sociale e sull’importanza dell’analisi delle variabili ESG negli investimenti, non possiamo che esserne felici.

Molti gestori finanziari stanno accogliendo queste opportunità; la nostra particolarità è che la sostenibilità ambientale, sociale e di governance sono il nostro core business da sempre.

Da questo punto di vista Etica Sgr può rappresentare un benchmark, la prova concreta che investire e creare prodotti d’investimento responsabile può dare valore, perchè generano performance e presentano un ottimo equilibrio rischio-rendimento.

Tutte variabili che sono importanti per l’investitore retail e per l’investitore istituzionale.


scopri dove sottoscrivere

Prima dell’adesione leggere il Prospetto e i KIID disponibili presso i collocatori

This entry was posted in News ed eventi and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.