Indesit

Share
Condividi

Indesit

 

Per il decimo anno consecutivo, il 7 maggio 2014, Etica Sgr ha votato all’assemblea generale degli azionisti di Indesit Company, società italiana produttrice di elettrodomestici e di elettronica.

Con il supporto di alcuni investitori socialmente responsabili, come le americane CREA e Boston Common Asset Management, Etica Sgr è intervenuta in assemblea per sollecitare l’attenzione del management su alcuni aspetti legati alla sostenibilità d’impresa.

Etica Sgr ha espresso voto contrario all’autorizzazione per l’acquisto e disposizione di azioni proprie e alla relazione sulla remunerazione, mentre ha espresso voto favorevole sugli altri punti all’ordine del giorno. Etica Sgr, nel suo intervento in Assemblea, si è complimentata con Indesit per il suo bilancio di sostenibilità, che per il secondo anno consecutivo raggiunge il massimo livello di dettaglio (A+) previsto dalle linee guida internazionali del Global Reporting Initiative (GRI). Etica Sgr ha anche chiesto alla Società di partecipare alle diverse iniziative del Carbon Disclosure Project (CDP) riguardanti il Climate Change, il monitoraggio della catena di fornitura e la gestione della risorsa idrica all’interno dei processi produttivi. Una parte dell’intervento è stata rivolta anche alla ristrutturazione aziendale che la Società sta attraversando: Etica Sgr ha chiesto aggiornamenti sulla situazione e ha rimarcato l’importanza che deve continuare a ricoprire il confronto costante con tutti gli stakeholder dell’impresa. Rispetto alla relazione sulla remunerazione si sono evidenziati alcuni punti di attenzione per quanto riguarda gli indicatori economici sottostanti la componente variabile e si è chiesto alla società di affiancare a questi degli obiettivi legati a performance socio-ambientali, è stato infine chiesto il rapporto esistente tra la remunerazione dell’Amministratore Delegato e quella media dei dipendenti di Indesit.

I punti all’ordine del giorno (OdG) e il voto di Etica Sgr:

Punti OdG A favore Contro Astensione Rif. Linee Guida Etica Sgr
Parte Straordinaria
1) Conversione obbligatoria delle azioni di risparmio non convertibili in azioni ordinarie. x
2) Modifiche statutarie. x
Parte ordinaria
1) Approvazione del Bilancio di esercizio di Indesit al 31 dicembre 2013 e destinazione dell’utile d’esercizio:
1.1) Approvazione del bilancio d’esercizio. x 1.7
1.2) Destinazione dell’utile di esercizio. x 1.7.1
2) Nomina del collegio sindacale per il 2014-2016:
2.1.1) Lista No. 1: Claudia Merloni e Francesca Maria Merloni.
2.1.2) Lista No. 2: Fineldo SpA. x
2.2) Nomina del Presidente del collegio sindacale. non soggetto a votazione
2.3) Determinazione del compenso annuale dei componenti effettivi del Collegio sindacale. x
3) Nomina di un consigliere di amministrazione x 1.1 – 1.3
4) Autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie x 1.5
5) Approvazione della Politica in materia di remunerazione. x 1.5
This entry was posted in Azionariato attivo 2014, Società italiane and tagged , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.