Progetti imprenditoriali: bando di Etica Sgr per imprese sociali e derivate da workers buyout

Share
Condividi

Progetti imprenditoriali: bando di Etica Sgr per imprese sociali e derivate da workers buyout

 

Progetti imprenditoriali: parte il bando Etica Sgr.

Hai in mente progetti imprenditoriali che riguardano l’ambiente o l’efficienza energetica? Hai un’idea incentrata sull’accoglienza o per diffondere legalità? Vuoi rafforzare un’azienda derivata da workers buy out (ovvero acquistata dai suoi dipendenti)?

Cosa vogliamo fare

Etica Sgr è l’unica società di gestione del risparmio italiana che propone esclusivamente investimenti sostenibili e responsabili. Con questo bando mette a disposizione 220.000 euro, in forma di liberalità per il sostegno agli investimenti. L’importo massimo per ciascun contributo sarà di 40.000 euro.

L’obiettivo del bando è rafforzare il patrimonio di imprese sociali con progetti imprenditoriali ad alto impatto sociale e di tutela ambientale.

La selezione dei progetti è a cura di Fondazione Finanza Etica

Modalità di selezione

Il bando sarà suddiviso in due fasi.

1. Valutazione dei requisiti soggettivi

I candidati interessati dovranno far pervenire presso Fondazione Finanza Etica idonea domanda di partecipazione, allegando:

  • autodichiarazione di conformità rispetto al non coinvolgimento nelle attività/settori di esclusione o controversi (Modello A);
  • presentazione Soggetto Richiedente e del progetto oggetto della richiesta di contributo (Modello B);
  • gli ultimi due bilanci di esercizio (2016 e 2017).

A tutti i candidati con esito positivo della valutazione dei requisiti soggettivi sarà inviata comunicazione da parte di Fondazione Finanza Etica. In questa occasione verrà richiesta ulteriore documentazione.

2. Valutazione della richiesta di liberalità

Al termine della valutazione dei progetti imprenditoriali (entro 17 ottobre 2018) i soggetti selezionati riceveranno l’invito alla fase successiva. In questo secondo momento saranno indicate le ulteriori modalità di selezione e inviati i moduli da compilare:

  • Questionario online, che restituirà un report socio-ambientale dell’organizzazione candidata  (Modello C);
  • Business plan (Modello D).

Invio domande

Le domande devono essere inviate tramite PEC all’indirizzo:

responsabilita.etica@pec.it 

Tutti i documenti devono essere inseriti in un unico file compresso (max 5 MB) che riporti il seguente oggetto: Erogazioni Liberali 2018 Bando 3- (nome ente proponente).

Informazioni più precise sono sul sito di Fondazione Finanza Etica.

Mail: setti.fondazione@bancaetica.org.

Tel: 055 2381064 lun, merc, ven; ore 10:00 – 12:00.

Requisiti

Clicca per aprire

Chi può partecipare

  • Imprese sociali
  • Società controllate da imprese sociali
  • Imprese derivate da Workers Buyout (impresa rigenerate), ovvero acquistate dai dipendenti dell’impresa stessa.

Chi non può partecipare

Fornitori ordinari e rilevanti di Etica Sgr nel periodo 2015-2018.

Sono da considerarsi esclusi i soggetti che, direttamente o tramite partecipazioni, siano coinvolti in una delle pratiche e/o operino in uno dei settori identificati:

  • produzione e commercializzazione di armi,
  • evidente impatto negativo sull’ambiente,
  • sviluppo di fonti energetiche di origine fossile e di tecnologie rischiose per l’uomo e l’ambiente,
  • violazione dei diritti umani, sfruttamento del lavoro minorile, mancato rispetto delle garanzie contrattuali,
  • attività di ricerca in campo scientifico comprendente esperimenti su soggetti deboli o non tutelati o su animali,
  • allevamenti intensivi di animali che non rispettino i criteri previsti dagli standard della certificazione biologica,
  • esclusione ed emarginazione delle minoranze o di intere categorie di popolazione
  • rapporto diretto con regimi che violano i diritti umani e/o che siano gravemente responsabili della distruzione dell’ambiente,
  • mercificazione del sesso,
  • gioco d’azzardo.

 


This entry was posted in In Primo Piano and tagged , , , , . Bookmark the permalink.