Risparmio degli italiani tra i più elevati al mondo. Ma è ben investito?

Share
Condividi

Risparmio degli italiani tra i più elevati al mondo. Ma è ben investito?

 

Risparmio degli Italiani: lo sapevate? È tra i più elevati al mondo. Siamo un popolo di formiche e le famiglie sono ben patrimonializzate (in media). Il punto debole del Belpaese è piuttosto l’enorme debito pubblico.

Gli Italiani non amano i debiti, le differenze con gli altri paesi sono impressionanti. Le passività finanziarie di una famiglia italiana è sotto il 90% del reddito disponibile. Molto meno della media dell’Eurozona e ancor meno degli spendaccioni anglosassoni, con le famiglie USA e UK al di sopra del 100%.

Gli stessi dati del debito privato sono rappresentati in sfere di seguito. Più è grande la sfera, più è grande il debito privato del Paese.

risparmio degli italiani

Le attività finanziarie detenute da individui e famiglie superano i 4 mila miliardi, due volte e mezzo il PIL italiano.

La domanda è: il risparmio degli Italiani è ben investito?

Sembrerebbe di no, visto che una fetta molto grande (oltre 1.300 miliardi) si trova su depositi bancari e postali, con tassi molto bassi e a volte negativi. I bassi rendimenti degli investimenti classici in titoli di Stato e obbligazioni ha portato molti investitori italiani a scegliere fondi comuni di investimento.

L’industria del risparmio vive, infatti, una fase di positivo sviluppo. Secondo i dati pubblicati da Assogestioni, nel primo semestre del 2017 la raccolta è cresciuta di 56,5 miliardi. Il patrimonio gestito degli Italiani supera i 2 mila miliardi.

Dati positivi che saranno destinati a crescere con l’entrata in vigore nel 2018 della Mifid2. La direttiva europea che ha l’obiettivo di aumentare la protezione degli investitori con una maggiore trasparenza sui costi di gestione e lo sviluppo di un rapporto di consulenza su basi indipendenti.

Più trasparenza nel sistema, un principio a cui Etica Sgr è votata per natura e che accoglie con piacere.

Risparmio degli Italiani: come scegliere le migliori soluzioni?

Molti investitori cercano affidabilità, trasparenza e valore nel lungo periodo. Magari in modo responsabile e attento a tematiche ambientali, sociali e di governance.

Noi un’idea per questi investitori ce l’abbiamo, ma preferiamo che siano enti terzi a certificare la qualità.

Etica Sgr è stata premiata come “Top Gestori Fondi – Italia Small”, ovvero con un patrimonio gestito in fondi aperti inferiore a 5 miliardi di euro.

Il riconoscimento è stato assegnato dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza, ente indipendente specializzato in indagini di mercato e comparazione di prodotti finanziari in Europa.

L’analisi è stata condotta su tutti i fondi aperti venduti in Italia e ha messo a confronto la performance storica degli ultimi cinque anni e il rischio del risparmiatore, espresso dalla massima percentuale di perdita (max drawdown). Il report si basa su dati Morningstar raccolti dal 1° marzo 2011 al 31 ottobre 2016 (Ponderazione 2/3 rendimento, 1/3 perdita massimale).

Perché lasciare il risparmio degli Italiani quando si può investire in modo responsabile?

Per maggiori informazioni: ​istituto-qualita.com​.

This entry was posted in News ed eventi and tagged , , , , . Bookmark the permalink.