Sanofi

Share
Condividi

Sanofi

 

Per la seconda volta, il 5 maggio 2014, Etica Sgr ha votato all’assemblea annuale degli azionisti di Sanofi, società francese operante nel settore farmaceutico.

Etica Sgr ha sollecitato l’attenzione del management su alcuni aspetti legati alla sostenibilità d’impresa.

Etica Sgr ha espresso voto favorevole a tutti i punti all’ordine del giorno, meno che a quello riguardante l’approvazione del dividendo, dove invece ha votato contro. Il voto contrario alla distribuzione del dividendo deriva dall’aumento del livello del payout ratio (il rapporto tra dividendo distribuito e utile realizzato), ritenuto eccessivo: Etica Sgr considera importante mantenere un bilanciamento tra la parte di utile pagata agli azionisti e quella destinata a riserva, per uno sviluppo sostenibile dell’impresa sul lungo periodo. L’elezione di quattro amministratori è stata appoggiata da Etica Sgr poiché non sono state trovate controversie sul loro conto. Riguardo alle remunerazioni, Etica Sgr ha votato a favore di tutti i punti all’ordine del giorno: sia all’approvazione dell’indennità di fine rapporto di Viehbacher (CEO della Società) sia allo schema pensionistico complementare proposto, considerati in linea con gli standard di mercato, così come la politica retributiva per Presidente e Amministratore delegato, che prevede, tra l’altro, anche obiettivi ambientali, sociali e di governance (ESG) per la determinazione della componente variabile.

I punti all’ordine del giorno (OdG) e il voto di Etica Sgr:

Punti OdG A favore Contro Astensione Rif. Linee Guida Etica Sgr
1) Approvazione del bilancio d’esercizio e bilancio consolidato. x 1.7
2) Approvazione del dividendo. x 1.7.1
3) Approvazione report su transazione con parti correlate. x
4) Autorizzazione all’acquisto e/o alienazione di azioni proprie. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
5) Rielezione di un membro del Consiglio di Amministrazione. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
6) Rielezione di un membro del Consiglio di Amministrazione. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
7) Rielezione di un membro del Consiglio di Amministrazione. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
8) Rielezione di un membro del Consiglio di Amministrazione. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
9) Voto sul compenso di Serge Weinberg (Presidente) x 1.6
10) Voto sul compenso di Christopher Viehbacher (CEO). x 1.6
11) Autorizzazione al riacquisto di azioni proprie (massimo 10% del capitale sociale). x 1.5
This entry was posted in Azionariato attivo 2014, Società straniere and tagged , . Bookmark the permalink.