Straumann

Share
Condividi

Straumann

 

Per il primo anno, il 5 aprile 2013 e tramite piattaforma elettronica, Etica Sgr ha votato all’assemblea generale degli azionisti di Straumann, Società svizzera produttrice di strumentazione per operazioni e cure odontoiatriche, presente nell’Universo Investibile e nella parte azionaria dei fondi del Sistema Valori Responsabili come una delle best performer del proprio settore.

Etica Sgr ha votato contro l’elezione di un consigliere su un totale di 8 (a causa della mancanza di una indipendenza effettiva, essendo l’amministratore in questione in carica da più di 11 anni), mentre ha votato a favore di tutti gli altri punti all’ordine del giorno.

Etica Sgr ha voluto sottolineare l’importanza di una differenziazione di genere all’interno del Consiglio di Amministrazione che, al momento, non presenta alcuna donna e ha consigliato alla Società la definizione di un Comitato Nomine.

Per quanto riguarda la politica di remunerazione, Etica Sgr ha apprezzato la diminuzione della componente variabile spettante all’amministratore delegato, in linea con gli indicatori di performance societari. Etica Sgr ha apprezzato il buon livello di trasparenza fornito nella politica di remunerazione, il fatto che non siano stati attuati piani di stock option per il 2012 e la determinazione di un tetto massimo per l’erogazione dei bonus di lungo periodo, non presente però per quelli di breve periodo.

Inoltre è stato suggerito alla Società l’inserimento di meccanismi di remunerazione connessi a performance socio-ambientali per il calcolo della componente variabile.

Infine, pur votando a favore, Etica SGR avrebbe preferito un payout ratio più basso, ovvero una maggior detenzione di utile all’interno dell’impresa.

This entry was posted in Azionariato attivo 2013, Società straniere and tagged , . Bookmark the permalink.