Yoox

Share
Condividi

Yoox

 

Per il secondo anno consecutivo Etica SGR ha partecipato e votato all’assemblea di Yoox tenutasi a Milano il 19 aprile 2013.

È stato espresso voto favorevole a tutti i punti all’ordine del giorno dell’assemblea ordinaria e straordinaria.

Con il supporto di alcuni investitori socialmente responsabili, come l’inglese The Cooperative Bank (23 miliardi di euro di patrimonio gestito), e le americane Boston Common Asset Management (1,8 miliardi di dollari di patrimonio gestito) e Tri-State Coalition, Etica SGR è intervenuta in assemblea per sollecitare l’attenzione del management su alcuni aspetti legati alla sostenibilità d’impresa.

E’ stato espresso apprezzamento per la redazione del primo Bilancio di Sostenibilità, già dettagliato e completo di informazioni a beneficio di tutti i portatori di interesse (livello B+ delle linee guida GRI).

Etica SGR ha sottolineato l’importanza di adottare policy sempre più dettagliate relative al rispetto dei diritti umani e dei lavoratori, anche nei confronti della catena logistica e di fornitura di Yoox, la cui presenza in Cina è sempre più forte.

In tema di remunerazione, si è suggerito alla società l’introduzione, tra gli indicatori utilizzati per la definizione delle remunerazioni variabili del CEO e degli altri dirigenti, di indicatori quali il ROE, il cost/income e il ROS in grado di esprimere un collegamento utile tra le remunerazioni e una buona gestione aziendale. Si è altresì chiesto l’adozione di parametri ESG negli schemi remunerativi. Infine, si è chiesto il dato relativo alla differenza esistente tra la retribuzione media dei dipendenti di Yoox e quella del CEO.

This entry was posted in Azionariato attivo 2013, Società italiane and tagged , . Bookmark the permalink.