Carbon footprint: l’etica abbatte le emissioni di CO2

Share
Condividi

Carbon footprint: l’etica abbatte le emissioni di CO2

 

Ridurre l’impatto sull’ambiente: ci crediamo fino in fondo.

carbonIn qualità di società di gestione del risparmio attenta alla sostenibilità degli investimenti e in ragione dell’impegno preso con la sottoscrizione della Montréal Carbon Pledge, misuriamo e rendicontiamo annualmente la carbon footprint del fondo Etica Azionario con l’obiettivo di approfondire l’analisi ambientale delle aziende in portafoglio in termini di emissioni climalteranti. Con l’espressione “carbon footprint” (letteralmente “impronta di carbonio”) si intende infatti l’insieme delle emissioni di gas ad effetto serra attribuibili a una società, evento, prodotto o persona.

Dall’analisi, realizzata a partire dalle rilevazioni di CDP (già Carbon Disclosure Project), risulta che 100 euro investiti in Etica Azionario generano in un anno 28 kg di CO2e, contro i 501 kg di CO2e generati dal medesimo investimento nel mercato di riferimento (mercato azionario mondiale)*.

confronto

    Questo significa che un investimento pari a 100 euro nel fondo Etica Azionario permette di generare in un anno un risparmio di 473 kg di CO2e, l’equivalente delle emissioni di un viaggio aereo da Milano a Dubai**.

Il 57% delle aziende nel portafoglio del fondo Etica Azionario ha intrapreso iniziative di risparmio energetico e di efficienza per ridurre le proprie emissioni inquinanti, che hanno portato a risparmi pari a 87.823 tonnellate di CO2e. Tale riduzione può essere equiparata alla quantità di CO2 che una foresta ampia 305 km quadrati assorbirebbe in un anno.

Per il calcolo della carbon footprint del fondo Etica Azionario sono state rilevate:

  • Le emissioni totali di CO2 attribuibili alle aziende in portafoglio, pari a 48.095 tonnellate di CO2;
  • Le emissioni medie delle aziende per milione di euro fatturato, pari a 309 tonnellate di CO2;
  • Le emissioni medie delle aziende per milione di euro investito nel fondo, pari a 283 tonnellate di CO2.

I suddetti dati sono elaborazioni di Etica Sgr su emissioni di Scope 1 e Scope 2 fornite da CDP. Le emissioni Scope 1 sono le emissioni dirette di gas ad effetto serra dell’entità o di entità controllate dalla stessa (combustibili fossili utilizzati nel processo produttivo, emissioni dei veicoli della flotta aziendale, etc.). Le emissioni Scope 2 sono le emissioni indirette di gas ad effetto serra, non generate dall’entità ma che rappresentano una conseguenza diretta della stessa (le emissioni derivanti dalla generazione di elettricità, riscaldamento o raffreddamento utilizzate dalla società nella sua attività, etc.).
 

DOWNLOAD:


* Il CO2e è l’unità standard per misurare l’impronta di carbonio che rappresenta l’impatto di ogni gas serra (compresi ozono, metano e ossidi di azoto) in termini di quantità di CO2 necessaria per creare gli stessi effetti climalteranti. Come indice di mercato per il confronto è stato utilizzato ETF iShares MSCI ACWI (ACWI US). Dati al 31/12/2015.

**Emissioni di CO2 per passeggero. Fonte dati per il calcolo: http://www.carbonindependent.org/sources_aviation.html

This entry was posted in In Primo Piano. Bookmark the permalink.