Cotton Campaign – Uzbekistan

Share
Condividi

Cotton Campaign – Uzbekistan

In linea con quanto fatto dal 2007, il 26 settembre 2014 Etica SGR ha inviato l’adesione alla campagna “Cotton” per sensibilizzare il governo Uzbeco e chiedergli di fermare le incessanti violazioni dei diritti umani praticate sia su bambini che adulti. La campagna è promossa da diverse organizzazioni per la difesa dei diritti umani ed ha l’obiettivo di fermare l’utilizzo di lavoro forzato e lavoro minorile causato dalla scelta del governo di mobilitare milioni di cittadini per partecipare alla raccolta del cotone statale. In particolare, nel 2014 il governo ha mobilitato più insegnanti, operatori sanitari e altri lavoratori del settore pubblico che mai.

Un report del Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti sottolinea, infatti, la complicità del governo uzbeco nell’impiego di lavoro forzato e lavoro minorile per la raccolta del cotone, nonostante la presenza di controllori e osservatori ILO nelle piantagioni.

 

Prima dell'adesione leggere il KIID e il Prospetto disponibili presso i collocatori

I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.